Wallis Bird live @ Cap 10100, Torino

Articolo di: Gios Il Cap 10100 si trova all’interno del comprensorio del circolo canottieri di Torino, è un’imponente struttura che si affaccia sul Po’, che avrete sicurmente intravisto nel 2006 durante la XX edizione dei giochi olimpici invernali allora sede di Team USA. Salendo le scale che portano alla sala concerto mi ripasso mentalmente le […]

L’AMORE E LA VIOLENZA il nuovo album dei Baustelle

Lo attendevamo tutti il nuovo disco dei Baustelle, quelli che prima del “nuovo pop italiano” e della generazione indie, già passavano in radio e riempivano i teatri pur non provenendo da deformanti talent. Arriva in una giornata d’inverno con la voce profonda e calda di Francesco Bianconi e quella fredda di Rachele Bastreghi che tanto […]

Il nostro Sziget Festival 2016

Andare in orbita e poi tornare sulla terra. Attraversare il ponte di lancio con scritto “Benvenuti” in tutte le lingue del mondo pronti a navigare sul pianeta Sziget, aprire la porta nel mezzo dell’isola “Leave the reality Behind” e decollare verso l’infinito per sette giorni. Il primo piede che si posava sull’isola si riempiva di […]

Recensione – Afterhours “Folfiri o Folfox”

Quella che si prospettava come la parabola discendente degli Afterhours, proprio nel momento in cui cominciavamo ad avere paura del buio, è invece un raggio perforante che mette in luce le straordinarie capacità di una band attiva dalla fine degli anni ’80 e ancora piena di cose da dire. Il nuovo album “Folfiri o Folfox” […]

Radiohead @Primavera Sound

Era il 2012 quando i Radiohead ci avevano regalato a Villa Manin a Udine le due ore di concerto più belle di sempre, con la pioggia che a poco a poco smetteva e le luci che si riflettevano sull’acqua. C’era qualcosa come un video wall lungo tutto il palco e alto sei metri composto da […]

VudZ presentano “Balkan Trip”

Con l’album “Balkan Trip” i VudZ costruiscono impalcature sovrapposte per dar vita ad una casa famiglia che ospita membri di varie nazionalità. Nelle undici tracce, quasi tutte strumentali, eccezione fatta per “Bubble” e “No Trust”, solleticano l’electro swing e l’electro gipsy, si addentrano nelle atmosfere balcaniche “Estam Bretone” per poi lasciar spazio all’eleganza del pianoforte […]

Trompe le Monde

Hanno un nome francese e un album con un titolo in tedesco ma sono italianissimi dalla zona di Noventa e San Donà di Piave. I Trompe le Monde (forse dal nome dell’album dei Pixies?) vedono il frontman Giuseppe Arrivoli al basso, Flavio Bevacqua alla chitarra e Carlo Zulianello alla batteria e fanno un rock di […]

Chatting with Audionauta from Buenos Aires

Troviamo un messaggio in inglese della band Audionauta, così cominciamo a scrivergli e scopriamo che sono di Buenos Aires. Sono arrivati a noi tramite Misto, che avevamo intervistato qui http://www.musiquebuffet.com/we-need-more-space-misto-infinite-mirrors/ in occasione dell’uscita di “Infinite Mirrors”. Gli Audionauta sono Ivo (piano, guitar, reed organ and samples) e Rocío (cello). Entrambi suonano il glockenspiel, il metallofono […]

The Please ci portano “Here”

I The Please escono con il nuovo album “Here”, realizzato anche grazie al Crowdfounding attraverso cui hanno raccolto più di 2.500 euro. “Here”, raccontano, è legato ad un periodo storico, quello degli anni ‘60 e ‘70, più che ad un genere, in cui convergono le accordature di Nick Drake e il songwriting di Lennon, i […]

GLI HEATHENS CI HANNO RACCONTATO ALPHA

Gli Heathens ci hanno raccontato “Alpha”, un album dalle atmosfere malinconiche e cupe che nasce tra i paesaggi magnifici di Feltre e Belluno. A febbraio è uscito il vostro album “Alpha”, un lavoro oscuro per certi versi che non si assimila al primo ascolto. Quale percorso vi ha portato a realizzarlo?Siamo felici che il disco non […]